Home » Progetti » Romania » Chiesa a Horgesti

Chiesa a Horgesti

Horgesti è un piccolo paese, al nord della Romania di una povertà difficile da immaginare. Gli abitanti  vivono senza acqua corrente, con pochi mezzi di comunicazione, in case rudimentali e lavorando la terra con metodi primitivi.

Il paesino di Horgesti è stato "scoperto" durante uno dei numerosi viaggi in Romania del nostro Presidente Arch. Donato Colombini e l'Ing. Spatti accompagnati dal sacerdote don Alessandro Cobzaru.

L'Associazione FRATELLO MIO Onlus ha promosso un aiuto concreto: cibo, indumenti ecc. però gli abitanti hanno chiesto altro, hanno chiesto una chiesa. La chiesa locale stava crollando e non avevano le risorse necessarie per costruirne un'altra. La chiesa è il simbolo della spiritualità che è sopravvissuta a decenni di comunismo, a una storia tormentata, alla fame e alla malattia.

 L'Associazione ha preso a cuore questo desiderio e nel  2008,  assieme alla comunità locale, ha assistito all'inaugurazione ufficiale della Chiesa di Horgesti. La Cerimonia di Consacrazione e Dedicazione della nuova Chiesa si è svolta il 16 di agosto 2008 nella presenza dell'  Arch. Donato Colombini e di un gruppo di soci dell'associazione. Inoltre all'evento sono stati presenti la Sua Eminenza Cardinale di Berlino, Massimiliano, il Vescovo della Diocesi di Iasi (alla qualle appartienne la Parrocchia di Horgesti), Petru Gherghel,  circa 60 sacerdoti dei paesi circostanti e della Diocesi di Bucarest. C'è stata anche una partecipazione massiccia della comunità locale e dei paesi limitrofi: più di 3000 persone.

La Chiesa è dedicata a Gesù Misericordioso ed è il punto di aggregazione più importante per gli abitanti di questo, e non solo, paesino.
Chiesa a Horgesti - Fratello Mio Onlus